wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Zone di produzione in Slovenia 3 growing regions

Descrizione di Slovenia

La Repubblica di Slovenia (Slovenija in sloveno), con la sua capitale Lubiana, si estende su una superficie di 20.273 chilometri quadrati. Il Paese confina con l'Italia a ovest, l'Austria a nord, l'Ungheria a est e la Croazia a sud-est. Dopo la fine della Seconda guerra mondiale, nel 1945, la Slovenia esisteva come repubblica costituente della Jugoslavia socialista. Dopo la dichiarazione di indipendenza del 1991 e la guerra dei 10 giorni, la Slovenia è diventata uno Stato nazionale indipendente.

Slowenien - Landkarte, Flagge und Wappen

La storia

Le prime viti furono piantate dai Celti circa 2.400 anni fa. I Romani influenzarono la viticoltura, in particolare nella regione di Poetovium (Ptuj = Pettau). Lo scrittore romano di vini Plinio il Vecchio (23-79) menzionò la viticoltura nella regione del Carso e descrisse questi vini come l'elisir di lunga vita. La viticoltura si fermò nuovamente durante il periodo delle migrazioni. Ma nel Medioevo i vini erano molto apprezzati alle corti della Vienna imperiale e dell'arcivescovado di Salisburgo. L'arciduca austriaco Johann (1782-1859) possedeva un vigneto modello vicino a Maribor (Marburgo). Le influenze della lunga appartenenza storica della regione all'Austria-Ungheria si sentono ancora oggi. Come nella maggior parte dei Paesi europei, vaste aree di vigneti sono state vittime della fillossera nella seconda metà del XIX secolo.

Clima e terreni

Le condizioni climatiche sono caratterizzate da climi alpini, continentali e mediterranei. Brevi e abbondanti acquazzoni in primavera sono seguiti da un'estate calda e da un autunno lungo e per lo più soleggiato, che consente una vendemmia tardiva e quindi anche vini maturi del Prädikat. I terreni sono caratterizzati da una grande varietà (vedi sotto le regioni vitivinicole).

Regioni viticole

Le zone vinicole si trovano a nord al confine con l'Austria (Stiria meridionale), a est con l'Ungheria e a ovest con la regione italiana del Friuli-Venezia Giulia. Circa tre quarti della produzione sono rappresentati da vini bianchi e circa un quarto da vini rossi. La cantina di Movia è un modello e un pioniere. Ci sono molti piccoli viticoltori con piccoli appezzamenti. La Slovenia è divisa in tre grandi regioni vinicole con 14 aree vinicole protette.

Slowenien - Karte der Weinbaugebiete

Podravje (Drauland) con 9.650 ha

È divisa in due aree:

Stajerska Slovenija (Stiria slovena), con 8.685 ettari.

  • Haloze
  • Ljutomer-Ormoz
  • Maribor
  • Ptuj-Srednje Slovenske Gorice
  • Radgona-Kapela
  • Smarje-Virstanj

Prekmurje con 965 ha

  • Lendavske Gorice-Goricko

Posavje (regione della Sava) con 4.328 ha

  • Bela Krajina (Carniola Bianca) con 608 ha
  • Bizeljsko Sremič con 1.264 ha
  • Dolenjska con 2.456 ettari

Primorska (zona costiera adriatica) con 8.081 ha

  • Goriška Brda (colline goriziane) con 1.992 ettari
  • Kras (Carso) con 753 ettari
  • Slovenska Istra (Istria slovena) con 2.331 ha
  • Vipavska Dolina (Valle di Wippach) con 3.005 ha

Indice delle varietà di uva

Nel 2022, i vigneti coprivano 14.789 ettari e il volume di produzione di vino era di 546.000 ettolitri. L'indice dei vitigni (statistiche Kym Anderson):

Varietà d'uva

Sinonimi in Slovenia

Colore

Ettari

Welschriesling Laski Rizling bianco 1.935
Terrano / Refosco Refošk, Refosco d'Istria rosso 1.340
Chardonnay - bianco 1.181
Sauvignon Blanc Muškatni Silvanec bianco 1.121
Malvazija Istarska Istrska Malvazija, Polijsakica Drnovk bianco 915
Žametovka Kavcina Crna rosso 822
Merlot - rosso 817
Blaufränkisch Frankovna Crna rosso 709
Riesling Renski Rizling bianco 607
Ribolla Gialla Rebula bianco 597
Moscato bianco Moscato Rumeni bianco 586
Furmint Šipon bianco 546
Pinot grigio Sivi Pinot bianco 508
Pinot bianco Beli Pinot, Beli Burgundec bianco 424
Cabernet Sauvignon - rosso 423
Sauvignon Zeleni Sauvignon bianco 231
Savagnin bianco - bianco 209
Pinot Nero - rosso 202
Kraljevina - bianco 199
Müller-Thurgau Rizvanec bianco 128
Kerner - bianco 111
Barbera - rosso 98
Moscato Ottonel bianco 98
Plavec Žuti Rumeni Plavec bianco 82
Silvaner - bianco 81
Blauer Portugieser - rosso 80
Zelen - bianco 75
Pinella - bianco 61
Vitovska Grganja Vitouska bianco 51
Cabernet Franc - rosso 27
Syrah - rosso 18
Saint Laurent - rosso 6
Zweigelt - rosso 5
Gamay - r0t 4

Categorie di vino

Come in Austria e Germania, si basano sul peso del mosto delle uve. L'etichetta deve indicare il numero di bottiglie o di litri prodotti. I livelli di dolcezza sono suho (secco), polsuho (semi-secco), polsladko (semi-dolce) e sladko (dolce). Nell'agosto 2009 è entrato in vigore il regolamento del mercato vinicolo dell'UE, che ha apportato modifiche fondamentali alle denominazioni dei vini e ai livelli di qualità. Sono state introdotte le seguenti nuove denominazioni e livelli di qualità (vedi sistema di qualità):

PGO (Priznano Geografsko Oznaka)
denominazione geografica riconosciuta)

Vino ottenuto da uve completamente mature, gradazione alcolica naturale massima 8,5% vol., resa massima 120 h/ha, è richiesto un esame sensoriale e analitico.

ZGP (Zaščitenim Geografskim Poreklom)
Origine geografica protetta

È richiesto l'uso di varietà di uve da vino di qualità e di vigneti specifici, uve completamente mature, contenuto alcolico naturale di 8,5% vol (9,5% vol nella zona viticola CII), resa massima di 80 hl/ha, sono richiesti test sensoriali e analitici, la degustazione ufficiale deve ottenere 16,1 punti su 20.

VV z ZGP (Vrhunsko Vino z Zaščitenim Geografskim Poreklom)
Vino top di origine geografica protetta

Corrisponde a un vino Prädikat. Oltre ai criteri di base, si applicano le seguenti condizioni Vendemmia dichiarata, nessun arricchimento e nessun additivo consentito, nessuna disacidificazione. Nelle degustazioni ufficiali devono essere ottenuti almeno 18,1 punti su 20. Ulteriori denominazioni/tipologie di vino elencate:

  • Pozna Trgatev = vendemmia tardiva (surmaturazione o botritizzazione; fino a 92 °Oe)
  • Izbor = Auslese (surmaturazione o botritizzazione; fino a 108 °Oe)
  • Jagodni Izbor = Beerenauslese (surmaturazione o botritizzazione; a 128 °Oe)
  • Suhi Jagodni Izbor = Trockenbeerenauslese (sovramaturo o botritizzato; a 154 °Oe)
  • Ledeno Vino = Vino di ghiaccio (naturalmente congelato alla vendemmia, a 128 °Oe)
  • Slamno Vino (Vino iz Sušenega Grozdja) = Vino di paglia (essiccato su stuoie di canne)

PTP (Priznano Tradicionalno Poimenovanje)
denominazione tradizionale riconosciuta)

Vini prodotti secondo metodi tradizionali con protezione dell'origine geografica. Ne esistono solo quattro: Belokranjec, Cviček, Kras Teran e Metliska Crnina.

Denominazioni/tipologie di vini speciali

  • Arhivsko Vino = vino d'archivio (maturato per 2 anni in botte e 2 in bottiglia; a 83 °Oe)
  • Mlado Vino = vino giovane (commercializzato 30 giorni dopo la vendemmia fino al 31 gennaio dell'anno successivo)
  • Kakovostno Peneče Vino, Penina = vino spumante o vino spumante di qualità

Mappa della Slovenia: © Goruma
Bandiera: di Utente:Achim1999, Pubblico dominio, Link
Stemma: di Achim1999, Pubblico dominio, Link
Mappa delle regioni vinicole: Di Agne27 da Wikipedia, CC BY-SA 3.0, link modificato da Norbert F. J. Tischelmayer - Maggio 2019

In questa sezione trovi
attualmente 165,602 Vini e 25,033 produttori, di cui 3,179 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER