wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Regioni

Descrizioni dettagliate di tutte le denominazioni d'Europa con vitigni, tradizioni e disciplinari di produzione.

Descrizione di Andalusia

La seconda più grande delle 17 regioni autonome del sud della Spagna (spagnolo: Andalusia), che comprende otto province. A est la regione Murcia, a nord le regioni Estremadura e La Mancha. È la più antica regione vinicola della Spagna, dato che i Fenici fondarono la città portuale di Gadir (l'attuale Cadice) ed esportarono vino già nel 1.100 a.C. Qui si continuò a produrre vino su scala limitata, ma soprattutto uva passa, durante i 700 anni di dominio dei Mori fino alla fine del XV secolo. I Mori trasformarono la zona in un grande giardino e la chiamarono "il paradiso in terra". Molto prima del resto dell'Andalusia, Jerez fu strappato ai Mori già nel 1264 e furono prodotti vini ad alta gradazione alla maniera dello sherry. Dal XVI secolo in poi, ci fu un declino economico anche nella viticoltura, e solo con l'avvento del turismo nei primi anni '50 ci fu una grande ripresa. L'Andalusia è la parte più calda della Spagna con un clima dominato dal Mediterraneo. I venti occidentali provenienti dall'Atlantico assicurano il raffreddamento e il suolo spesso calcareo immagazzina acqua anche durante i periodi di siccità. Nella regione, le aree di Condado de Huelva, Jerez, Malaga, Montilla-Moriles e Sierras de Málaga sono classificate come aree DO.

In questa sezione trovi
attualmente 148,982 Vini e 23,338 produttori, di cui 2,237 produttori classificati.
Sistema di valutazione Fonti d'acquisto Campioni per la degustazione

Eventi nelle tue vicinanze