wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Gattinara DOCG
Gattinara DOCG

Descrizione di Gattinara DOCG

Zona DOCG per il vino rosso nella regione italiana del Piemonte, che prende il nome dall'omonima città. Si estende su 90 ettari di vigneti su terreni ghiaiosi di origine vulcanica su pendii esposti a sud nel comune di Gattinara in provincia di Vercelli su entrambe le sponde del fiume Sesia. Quando le uve provengono da vigneti classificati, Vigna può essere indicato seguito dal nome del vigneto. I romani piantarono qui i primi vigneti all'inizio del secolo. Il cardinale Mercurino Arborio, nato a Gattinara e cancelliere dell'imperatore Carlo V (1500-1558), portò il vino nelle corti d'Europa, che già a quel tempo stabilì la sua fama internazionale. È stato classificato come DOC già nel 1967 e ha ricevuto lo status di DOCG nel 1990. Il vino rosso ricco di tannini con aroma di viola è estremamente longevo. È fatto con le varietà Nebbiolo (al 90%), così come Vespolina (max. 4%) e/o Bonarda di Gattinara = Uva Rara (insieme max. 10%). La gradazione minima è di 12,5% vol., deve maturare per 35 mesi, 24 dei quali in botti di legno. Con una gradazione alcolica di 13% vol. e almeno 47 mesi di maturazione, di cui 36 mesi in botti di legno, può definirsi Riserva. Produttori noti sono Antoniolo, Bianchi, Nervi e Travaglini, tra gli altri. Il vicino vino rosso DOCG Ghemme è molto simile.

In questa sezione trovi
attualmente 166,727 Vini e 25,078 produttori, di cui 3,233 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER