wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Weingut Karl Haidle
Azienda vinicola Vini File 1

Rotwein 2019 Stetten Berge Lemberger Grosses Gewächs trocken, Württemberg, Germania

Tipologia di vino: Rotwein (Vino rosso)
Quantità: 0.75 l
Grado alcolico: 13.5%
residuo zuccherino: trocken (secco)
Classificazione: Grosses Gewächs
Prezzo: 38.00 €
Certificazione biologica: Vino biologico, Vino vegano
Tipo di chiusura: Sughero naturale
Invecchiamento: Barrique
Numero di lotto: #94600221

Descrizione vino:

Valutazione wein.plus: eccellente (90 WP) Cosa significano le nostre valutazioni
Ultima valutazione: 26 ottobre 2021
Raccomandazioni sul consumo: 2023-2028+. Cosa significano le nostre valutazioni
Descrizione: Aroma aspro, abbastanza profondo, un po' vegetale di bacche e ciliegie prevalentemente scure con note erbacee della Provenza, lavanda e un pizzico di pepe. Scuro, di nuovo abbastanza aspro, ma lucido, frutta succosa, notevole morso acido e tannini fini e sabbiosi, ancora abbastanza asciutti, che si integrano con molta aria, di nuovo un po' di pepe e fondi di caffè al palato, sfumature bacony, terroso in background, e salato un tocco di ginepro, certo calore, molto buono, finale fermo con fresco succo scuro, note erbacee e sale. Ha bisogno di tempo.

La regione vinicola si trova nello stato del Baden-Württemberg in Germania. I vigneti coprono 11.461 ettari di vigne, che si estendono tra il lago di Costanza e la valle del Tauber sotto Rothenburg (Taubergrund). Le condizioni geografiche e climatiche sono modellate da molte valli fluviali. Sul suo corso molto tortuoso gli affluenti Rems, Enz, Kocher e Jagst sfociano nel Neckar. Sulle rive del fiume ci sono molti pendii esposti a sud con vigneti molto distanziati. In estate c'è abbastanza sole per dare forza e colore ai vini rossi. Due terzi dei vigneti sono in pendenza o in collina. Heilbronn è la capitale del vino del...

La Germania, o meglio la zona che oggi ne fa parte, ha una cultura del vino che ha più di duemila anni. Ma anche prima si beveva vino importato, come dimostra una bottiglia di vino greca in argilla del 400 a.C. circa trovata in una tomba celtica. I vigneti più antichi erano sulle rive del Reno, del Neckar e della Mosella. Questi fiumi con le loro lunghe valli, così come i loro affluenti, sono ancora oggi le classiche zone vinicole. La viticoltura fu fondata dalla colonizzazione della Gallia da parte dei Greci e poi portata alla perfezione dalla cultura romana. La conquista della Gallia da parte di Giulio Cesare (100-44 a.C.) portò la...

Sinonimo (anche Blauer Lemberger) per il vitigno Blaufränkisch; vedi lì
In questa sezione trovi
attualmente 150,931 Vini e 23,432 produttori, di cui 2,233 produttori classificati.
Sistema di valutazione Fonti d'acquisto Campioni per la degustazione

Eventi nelle tue vicinanze