wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Krug

Francia Champagne

Azienda vinicola Vini
Crea un nuovo bookmark per i vini di Krug. I vini attualmente degustati appariranno quindi sulla tua home page delle recensioni vini.
Anno dopo anno, i vini di queste aziende sono tra i migliori in assoluto nel loro genere e sono quasi fuori concorrenza - e questo indipendentemente dalle annate. Tuttavia, anche i vini di base sono quasi sempre eccellenti. Non ci sono praticamente debolezze e difficilmente si trovano dei vini mediocri.
Il tedesco Johann-Joseph Krug (1800-1866), nato a Mainz, lavorò per Adolphe Jacquesson nella sua casa di champagne in una posizione di primo piano a partire dal 1834, e sposò sua cognata nel 1841 (ma...

Vini degustati 5 Vini Mostra tutti

0.75 l
Champagne AOC Brut Grande Cuvée "170ème Èdition"
220.00 €
Descrizione: Puro, profondo e complesso, di grande finezza, preciso, un po' lievitato e chiaramente erbaceo, con...
0.75 l
Champagne AOC Grande Cuvée Edition 162
Fino a 200.00 €
Traduci in Italiano Descrizione: Beginnt mit einem leichten Reduktionsstinker, der mit Luft jedoch verfliegt, vegetabile Aromen, Nüss...
0.75 l
2006 Champagne AOC Brut Vintage
Fino a 250.00 €
Traduci in Italiano Descrizione: Tiefer, kühler und straffer, hefiger, würziger und getrocknet-floraler Duft nach Kernobst und roten...
0.75 l
2004 Champagne AOC Brut "Clos du Mesnil"
Più di 1000.00 €
Traduci in Italiano Descrizione: Sehr kühle, feine und sehr tiefe, geschliffene, ausgesprochen maritim wirkende, tiefe, helle Nase mi...
0.75 l
1989 Champagne AOC Brut Vintage
Fino a 200.00 €
Traduci in Italiano Descrizione: Sehr tief in der Nase, packender Duft nach Brioche, Zitrusfrüchte, Mineralien und Muschelschalen. Za...

Il tedesco Johann-Joseph Krug (1800-1866), nato a Magonza, lavorò per Adolphe Jacquesson nella sua casa di champagne in una posizione di primo piano a partire dal 1834, e sposò sua cognata nel 1841 (ma non c'è nessuna relazione con il pioniere californiano del vino Charles Krug). Insieme al mercante di vini Hippolyte de Vivès, la società Krug et Cie. fu fondata a Reims nel 1843. All'inizio commerciavano con lo Champagne e altri vini della regione dello Champagne. Due anni dopo, fu avviata la produzione di champagne. Dopo la morte di Jean-Joseph, l'azienda fu divisa tra la sua vedova, Hyppolite de Vivès, e suo figlio Paul Krug (1842-1910).

Poco dopo il ritiro di de Vivès, Paul Krug ha assunto la gestione. Sotto la sua guida, l'azienda si è sviluppata in un'importante casa di champagne. Dal 1898 al 1910, fu anche presidente del Syndicat du commerce des vins de Champagne. Come uno dei dieci figli, suo figlio Joseph Krug gli succedette nel 1910. Sotto Paul Krug II. (nato nel 1912) con suo cugino Jean Seydoux, la posizione di leader della casa è stata consolidata e la proprietà è stata ampliata con l'acquisto di siti di vigneti di prima classe. Nel 1999, Krug è stato acquistato dal gruppo LVMH. Tuttavia, l'attività è ancora gestita dalla famiglia. Questi sono Henri (nato nel 1937) come direttore generale e suo fratello Rémi Krug (nato nel 1942). Anche i loro figli Olivier e Caroline, già la sesta generazione, sono attivi nell'azienda.

I prodotti della casa appartengono al top assoluto della qualità e sono considerati come punto di riferimento qualitativo per lo champagne nei circoli di esperti. Gli amanti speciali di questa marca si definiscono addirittura "Krugist" (francese Krugiste, inglese Kruggist) e pensano che non esista uno champagne migliore. Per quanto riguarda i criteri di qualità estrema, questo è davvero uno champagne molto speciale. Questo inizia con una scelta selettiva delle uve. Fino al 70% del raccolto offerto dai viticoltori viene scartato e solo il materiale migliore viene accettato. Anche nei propri vigneti si procede con una selezione rigorosa. Il singolo vigneto "Clos du Mesnil" nel comune Grand Cru Mesnil-sur-Oger comprende solo due ettari ed è piantato al 100% con Chardonnay.

La raccolta di questa piccola quantità si estende spesso su quattro o cinque giorni, poiché solo le uve più mature vengono prese in un solo passaggio. Viene utilizzato solo il mosto della prima spremitura (cuvée). Per la (prima) fermentazione, si usano solo pièces, che sono piccole botti di rovere con un volume di 205 litri. Vengono utilizzate circa 3.300 botti di questo tipo, alcune delle quali hanno fino a 30 anni. Lo sviluppo in vecchie botti provoca una morbidezza speciale. Circa il 10% di essi vengono scambiati ogni anno, per cui vengono prima puliti con acqua calda e utilizzati per altri scopi fino a tre anni prima di essere usati per la produzione di champagne. Lo sforzo è enorme, ma la procedura esatta è uno dei tanti segreti della qualità Krug.

L'azienda è sempre stata un maestro nell'assemblaggio. I vini sono invecchiati sui loro lieviti per un tempo molto lungo. Di regola, gli champagne non sono adatti all'invecchiamento e dovrebbero essere gustati relativamente in fretta. Non così con Krug - questi sono ideali per un lungo invecchiamento e sono trattati come grandi vini. Un'altra novità è che lo Champagne normalmente bevuto a 8-11 °C può avere qualche grado in più con i prodotti Krug e questo ha un effetto positivo sul gusto. Pertanto, sono anche un eccellente compagno di cibo per molti piatti. La "Grande Cuvée" è il prodotto standard della casa e comprende dal 65 all'80% della quantità prodotta. Per esso, vengono utilizzati da 50 a 60 vini da un massimo di 25 siti e da sei a dieci annate. La casa evita il solito termine "sans anée" (senza annata) e lo chiama "champagne multi vintage"). Questo champagne dovrebbe essere aperto dopo la consegna solo dopo due anni, alcuni pensano anche dopo dieci anni.

La miscela di vitigni per gli champagne d'annata "Vintage Brut" e "Millésime", che sono prodotti solo in anni speciali, è diversa. Si conservano sul lievito per almeno 7-15 anni. L'annata 1990 è arrivata sul mercato nel 2003. Un rosé è stato prodotto solo dal 1983. È miscelato da circa il 50% di Pinot Noir, il 20% di Pinot Meunier e il 25% di Chardonnay più l'aggiunta di un Pinot Noir rosso fermo di Aÿ ed è molto più chiaro di altri champagne rosé. Prodotta per la prima volta nel 1979, la cuvée de prestige "Clos du Mesnil" proviene dal singolo vigneto di cui sopra. Questo top blanc de blancs è fatto da 100% Chardonnay e viene invecchiato da 12 a 15 anni prima di essere commercializzato. Solo circa 10.000 bottiglie sono prodotte annualmente. Le migliori annate sono 1979, 1982, 1985, 1988 (champagne del secolo) e 1990, tra le altre.

Krug Regioni: Francia Champagne
Uno dei migliori produttori del mondo
In questa sezione trovi
attualmente 155,603 Vini e 24,336 produttori, di cui 2,519 produttori classificati.
Sistema di valutazione Find&Buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze