wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Vulkanland Steiermark

Descrizione di Vulkanland Steiermark

Una delle tre regioni vinicole specifiche della provincia austriaca o regione vinicola generica della Stiria. Si trova vicino ai confini con la Slovenia e l'Ungheria, oltre che con il Burgenland. L'area precedentemente nota come Stiria sud-orientale è stata rinominata Vulkanland Steiermark nel 2016. È anche conosciuta come la "Terra dei castelli e dei palazzi".

Vulkanland Steiermark - Kapfenstein

Clima e terreni

Nel nord, ci sono vigneti a 650 metri sul livello del mare sul Ringkogel, vicino al comune di Hartberg, che sono tra i vigneti più alti dell'Austria. Dal punto di vista climatico, questa è una zona di transizione tra il clima pannonico caldo e secco, con poche precipitazioni, e il clima mediterraneo caldo e umido. Predominano i suoli vulcanici con terriccio sabbioso, argilla e basalto eroso dagli agenti atmosferici. Gli imponenti coni vulcanici caratterizzano il paesaggio e gli hanno anche dato il nuovo nome. I due grandi vigneti si chiamano Oststeirisches Hügelland e Steirisches Vulkanland.

Vulkanland Steiermark - topographische Karte

Comunità vinicole

Quattro strade del vino attraversano il paesaggio caratterizzato da dolci colline. I comuni vinicoli più noti sono Bad Radkersburg, Feldbach, Gleichenberg, Gleisdorf, Hartberg, Kapfenstein (vigneti An der Kapelle, Hinteregg, Rosenleiten), Klöch con la specialità "Klöcher Traminer", Riegersburg (vigneti Brunnenfeld, Festungsmauer, Turnierplatz), St. Anna am Aigen, St. Peter, Straden (vigneti Buchberg, Klausen), St. Anna am Aigen, Tieschen e Weiz. Questi sono collegati dalla Strada del Vino Klöcher, dalla Strada del Vino Thermenland, dalla Strada del Vino della Stiria sud-orientale e dalla Strada del Vino della Stiria orientale romana.

Indice delle varietà d'uva

Nel 2022, i vigneti coprivano un totale di 1.657 ettari di vigneto. Rispetto al 2016, con 1.524 ettari, si è registrato un aumento di 133 ettari (9%). Le varietà di vino bianco rappresentano 1.408 ettari (85%) e le varietà di vino rosso 249 ettari (15%). Tra le varietà di vino bianco domina il Welschriesling, seguito dal Pinot Bianco e dal Sauvignon Blanc. Le varietà di vino rosso sono dominate dallo Zweigelt, seguito dal Blauer Wildbacher e dal Merlot. Sono state promosse le varietà Muscaris, Muscat, Sauvignon Blanc, Souvignier Gris e Pinot Blanc, mentre sono state relegate Müller-Thurgau e Blauburger.

Varietà d'uva
Austriaco
nome principale

in Austria
sinonimi autorizzati

colore

HA
2022

%-Ant
2022

HA
2016

%-Ant
2016

Welschriesling - bianco 319 19,2 310 20,3
Borgogna bianca Pinot bianco, Klevner bianco 291 17,6 240 1507
Zweigelt Blauer Zweigelt, Rotburger rosso 146 8,8 177 11,6
Sauvignon Blanc Moscato Sylvaner bianco 173 6,4 108 7,1
Moscato M. giallo, M. rosso / Moscato bianco bianco 138 8,3 66 4,3
Chardonnay Morillon bianco 113 6,8 93 6,1
Müller-Thurgau Rivaner bianco 76 4,6 103 6,8
Borgogna grigio Pinot grigio, Ruländer bianco 61 3,7 35 2,3
Scheurebe Piantina 88 bianco 51 3,1 59 3,8
Traminer Gewürztraminer, Roter T., Gelber T. bianco 38 2,3 37 2,4
Muscari - bianco 27 1,6 - -
Blauer Wildbacher - rosso 25 1,5 32 2,1
Souvignier Gris - bianco 25 1,5 - -
Riesling bianco Riesling, Riesling del Reno bianco 21 1,2 24 1,5
Merlot - rosso 16 0,9 14 0,9
Oroburghesi - bianco 11 0,7 25 1,6
Pinot nero Pinot nero, Pinot nero rosso 8 0,5 9,4 0,6
Blu Borgogna - rosso 7 0,4 13 0,9
Cabernet Sauvignon - rosso 7 0,4 8,4 0,6
Moscato in fiore - bianco 6,5 0,4 - -
San Lorenzo - rosso 6 0,3 7,5 0,5
Roesler - rosso 5 0,3 4,6 0,3
Blaufränkisch - rosso 3 0,2 3,7 0,2
Grüner Veltliner Prugna bianca bianco 3 0,2 2,8 0,2
Syrah Shiraz rosso 3 0,2 1,8 0,1
Slavonia Sambuco verde bianco 2 0,1 2,6 0,2
Pelliccia - bianco 2 0,1 0,2 -
Moscato Ottonel - bianco 1,3 0,1 1,4 0,1
Rathay - rosso 1 0,1 0,6 -
Bouvier - bianco 0,5 - - -
Cabernet Franc - rosso 0,3 - 0,3 -
Oro moscato - bianco 0,2 - - -
Frühroter Veltliner Malvasia bianco 0,1 - - -
altre varietà - bianco/rosso 76 4,6 147 9,6

VARIETÀ BIANCHE

-

bianco

1.408

85

1.219

80

VARIETÀ ROSSE

-

rosso

249

15

305

20

TOTALE

1.657

1.524

Sistema DAC

L'area DACVulkanland Steiermark comprende i distretti politici della Stiria sud-orientale, Hartberg/Fürstenfeld e Weiz, nonché i comuni del distretto di Leibnitz sulla riva sinistra della Mur. Le comunità vitivinicole locali sono Klöch, Straden, St. Peter, Tieschen, St. Anna, Kapfenstein, Riegersburg e Oststeiermark. Le varietà principali sono il Sauvignon Blanc (per tutti i comuni viticoli), il Pinot Bianco (per Oststeiermark, Riegersburg, Kapfenstein, St. Anna, St. Pater), la Cuvée Burgundy (per Tieschen), il Traminer (per Klöch) e il Pinot Grigio (per Straden).

Il sistema DAC basato sull'origineè stato introdotto in Stiria nel 2018. Tutti gli altri vini di qualità devono essere commercializzati con l'origine Stiria, i vini regionali con la denominazione della regione viticola Steirerland. A differenza delle province austriache del Burgenland e della Bassa Austria (dove le singole regioni sono state realizzate una dopo l'altra), è stato sviluppato un concetto globale per tutte e tre le regioni viticole specifiche. Esiste una piramide di origine a tre livelli, con i livelli di vino regionale, vino locale e Riedenwein. La piramide DAC:

Vulkanland Steiermark - DAC Qualitätspyramide

La diversità delle varietà stiriane viene presa in considerazione in modi diversi (vedi le varietà nel diagramma sopra). Nel caso dei vini regionali, essa viene mantenuta, mentre nel caso dei vini locali e, in alcuni casi, anche del Riedenwein, le varietà locali principali sono state definite in modo diverso per ogni regione vinicola. I vini regionali possono essere commercializzati dal 1° marzo, crus e i vini locali dal 1° maggio dell'anno successivo alla vendemmia. Fanno eccezione i vini delle varietà Welschriesling e Schilcher Klassik (solo nella Stiria occidentale), che possono essere commercializzati come vini regionali dal 1° dicembre dell'anno della vendemmia e come vini locali dal 1° febbraio dell'anno successivo alla vendemmia. Esiste anche un'eccezione per il vino a marchio Steirischer Junker creato dall'associazione Wein Steiermark, che viene tradizionalmente presentato all'inizio di novembre.

Steirischer Junker - Foto von Weinflaschen und Logo

I produttori

Tra le aziende vinicole più note vi sono Erzherzog Johann Weine, Frauwallner Walter, Frühwirth Fritz, Gießauf-Nell, Gölles, Herrenhof Lamprecht, Krispel, Neumeister, Platzer Manfred, Ploder-Rosenberg, Pock Franz, Thaller Koarl e Winkler-Hermaden.

Kapfenstein: © ÖWM - Gerhard Elze
Mappa e piramide del DAC: © ÖWM
Junker della Stiria: Toni Muhr

In questa sezione trovi
attualmente 165,677 Vini e 25,036 produttori, di cui 3,179 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER