wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Svezia
Svezia

Descrizione di Svezia

Il Regno di Svezia (in svedese: Sverige), con la sua capitale Stoccolma, si estende per 447.435 km². Confina con la Norvegia e la Finlandia, oltre che con il Mar Baltico, il Kattegat e lo Skagerrak (la parte più orientale del Mare del Nord). Dall'apertura del ponte di Öresund nel 2000, esiste anche un collegamento diretto via terra con la Danimarca. La Svezia conta 221.800 isole, le tre più grandi delle quali sono Gotland (2.994 km²), Öland (1.347 km²) e Orust (346 km²). La Svezia è divisa in tre parti: Norrland (Svezia settentrionale), Svealand (Svezia centrale) e Götaland (Svezia meridionale).

Schweden - Landkarte, Flagge und Carl von Linne Porträt

La viticoltura

Lo scienziato naturale svedese Carl von Linné (1707-1778), che con la sua nomenclatura binominale gettò le basi della moderna tassonomia botanica e zoologica, riferì di viti congelate nella provincia svedese meridionale della Scania. Quindi deve esserci stata una viticoltura o almeno una coltivazione della vite qui già nel XVIII secolo. In ogni caso, questi vigneti erano tra i più settentrionali. L'ex allevatore di pollame Percy Månsson era già coinvolto nella viticoltura dai primi anni '60 fino al 1998, quando piantò delle viti nel comune di Skillinge, vicino alla costa del Mar Baltico, fondando il primo vigneto commerciale svedese e chiamandolo "Domäne Sånana", dal termine locale che indica un terreno sabbioso. Sperimentò diverse varietà come Riesling, Pinot Nero, Chardonnay, Kerner e Rondo. Il primo vino fu prodotto con il Rondo.

La Svezia è particolarmente colpita dai cambiamenti climatici, che hanno avuto un effetto positivo sulla viticoltura. Dalla fine del XIX secolo, l'aumento della temperatura è stato circa il doppio della media globale. Questo ha portato a estati significativamente più calde e più lunghe e a temperature invernali più alte di quasi due gradi. Soprattutto in Scania sono stati piantati nuovi vigneti. Il numero di vigneti è passato da quattro a 40 in un solo decennio. Le varietà più diffuse sono quelle PIWI, resistenti ai funghi, come Phoenix, Regent, Rondo e Solaris. Nel 2022, queste occupavano 150 ettari.

Systembolaget - Laden und Logo

Cultura del vino

In Svezia esiste un particolare approccio sociale al consumo di alcolici. È insolito bere alcolici durante la settimana. La stragrande maggioranza della popolazione si astiene dal bere dal lunedì al giovedì. Nella maggior parte dei comuni è vietato bere alcolici in pubblico. Lo Stato detiene il monopolio degli alcolici. Tutte le vendite al dettaglio di Superalcolici, vino e birra con un contenuto alcolico superiore a 3,5% vol. sono organizzate dalla società statale Systembolaget. I prezzi sono più alti rispetto ad altri Paesi europei. La birra leggera con un contenuto alcolico inferiore può essere acquistata nei supermercati. Oltre alla birra, il glögg (vin brulé) è una delle bevande alcoliche più popolari.

Mappa: © Goruma
Bandiera: di Jon Harald Søby e altri - Pubblico dominio, Link

Systembolaget - system-bolaget, Pubblico dominio, Link
Fonte 1° paragrafo: WIKIPEDIA Svezia

In questa sezione trovi
attualmente 167,287 Vini e 25,088 produttori, di cui 3,286 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER