wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Regioni

Descrizioni dettagliate di tutte le denominazioni d'Europa con vitigni, tradizioni e disciplinari di produzione.

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Saint-Péray AOC
Saint-Péray AOC

Descrizione di Saint-Péray AOC

Zona classificata come Cru (denominazione superiore) nella sezione settentrionale del Rodano sulla riva destra, che prende il nome dall'omonima città. Si trova a circa cinque chilometri a ovest di Valence sul versante orientale del Massiccio Centrale ed è sovrastato dalle rovine del castello di Crussol. La viticoltura era già praticata qui dai romani. Il nome Saint-Pérey si riferisce a San Pietro. I vigneti coprono 60 ettari di vigne nei due comuni di Saint-Pérey e Toulaud nel dipartimento dell'Ardèche. Sono in gran parte risparmiati dai venti freddi del Mistral. La zona è attraversata dal fiume Mialan. Il vino bianco è miscelato dalle varietà Marsanne e Roussanne. Sotto Saint-Péray Mousseux, un vino spumante è prodotto dalle stesse varietà. Già nel 1829, un vino spumante è stato prodotto qui per la prima volta. Un famoso conoscitore fu il compositore Richard Wagner (1813-1883). Nel 1877, quando stava lavorando all'opera Parsifal, ne fece spedire 100 bottiglie a Bayreuth per posta espressa. Produttori noti sono Chaboud, Auguste Clape, Bernard Gripa, Jaboulet-Aîné, Jean Lionnet, Thiers e Alain Voge. Esiste anche un vitigno chiamato Saint-Péray Blanc

Saint-Péray - die Stadt von der Burgruine Crussol aus gesehen

Immagine: trasferito da fr.wikipedia a Commons, CC BY-SA 3.0, link

In questa sezione trovi
attualmente 149,989 Vini e 23,354 produttori, di cui 2,180 produttori classificati.
Sistema di valutazione Fonti d'acquisto Campioni per la degustazione

Eventi nelle tue vicinanze