wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Regioni

Descrizioni dettagliate di tutte le denominazioni d'Europa con vitigni, tradizioni e disciplinari di produzione.

Descrizione di Provenza

La regione del vino si trova nell'angolo sud-est della Francia e si estende lungo la Costa Azzurra da Marsiglia a ovest fino a Nizza a est. Confina con le due grandi regioni vinicole della Linguadoca a ovest e del Rodano a nord. In molte fonti, l'isola di Corsica, 160 chilometri a sud-est della costa, è considerata come una regione viticola in comune con la Provenza. In effetti, ci sono anche molte somiglianze. Insieme alla zona del Languedoc-Roussillon, la Provenza è spesso chiamata Midi. La Provenza è una delle zone vinicole più antiche della Francia e dell'Europa, dato che le viti erano piantate e il vino veniva spremuto qui dai greci già nel VI secolo a.C. Tuttavia, è possibile che i Celti (Galli) abbiano fatto questo prima di loro. Il nome deriva dai Romani, che fondarono la "Provincia Romana" nel 154 a.C. e consegnarono il vino da qui a Roma. I legionari che erano stati congedati dal servizio ricevevano come ricompensa una piccola proprietà qui, che utilizzavano per la viticoltura. L'area è stata fortemente contesa nel corso della storia, appartenendo successivamente all'Impero Romano, all'Impero Franco, al Regno di Borgogna, alla Contea spagnola di Barcellona-Arágon, alla Casa d'Angiò, al Regno di Sardegna e infine alla Francia.

Il clima mediterraneo è caratterizzato da inverni miti, primavere umide, estati calde e lunghi autunni soleggiati. Nel XIX secolo, grandi aree sono state distrutte dalla fillossera. Oggi, i vigneti coprono circa 25.000 ettari di vigne. La denominazione Côtes de Provence, situata a est, è di gran lunga la più grande, coprendo circa quattro quinti del territorio. Come al solito nel sud della Francia, sono ammesse numerose varietà, tra le quali ci sono molti vitigni autoctoni, alcuni dei quali sono a rischio di estinzione. Le varietà di vino rosso più importanti sono Barbaroux, Cabernet Sauvignon, Calitor Noir, Carignan Noir, Cinsaut, Grenache Noir (Garnacha Tinta), Mourvèdre (Monastrell), Rolle (Vermentino), Syrah e Tibouren, le varietà di vino bianco più importanti sono Clairette, Grenache Blanc (Garnacha Blanca), Sémillon e Ugni Blanc (Trebbiano Toscano). Circa la metà della produzione è costituita da vini rosati, circa il 40% da vini rossi e il 10% da vini bianchi.

Provence - Landkarte mit Weinbaubereichen

Mappa: di DalGobboM¿!i? - Opera propria, GFDL, Link
a cura di Norbert F. J. Tischelmayer 2/2018

In questa sezione trovi
attualmente 156,816 Vini e 24,467 produttori, di cui 2,582 produttori classificati.
Sistema di valutazione Find+Buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze