wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Regioni

Descrizioni dettagliate di tutte le denominazioni d'Europa con vitigni, tradizioni e disciplinari di produzione.

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Pauillac AOC
Pauillac AOC

Descrizione di Pauillac AOC

Uno dei sei comuni (insieme a Listrac-Médoc, Margaux, Moulis, Saint-Estèphe e Saint-Julien) all'interno della zona francese dell'Haut-Médoc che sono denominazioni a sé stanti e possono portare il nome del comune sull'etichetta. Pauillac è il più noto di questi e si trova tra Saint-Estèphe e Saint-Julien. Qui, la solforazione del vino nella botte è stata introdotta già nel XVIII secolo, seguendo l'esempio olandese, per evitare la fermentazione secondaria. Situata sull'estuario della Gironda, Pauillac è giustamente considerata la capitale del vino del Médoc, fu da questo porto che il marchese de Lafayette (1757-1834) salpò per unirsi ai ribelli americani e combattervi attivamente.

Pauillac è la regione del Cabernet Sauvignon per eccellenza, in nessun altro luogo questo vitigno (completato da Cabernet Franc e Merlot) si esprime come qui in vini dal tipico sapore di cassis. Questo è il tipico taglio bordolese della rive gauche (riva sinistra). I rossi sono scuri profondi, potenti, alti in alcool e tannini, pieni di finezza e capaci di invecchiare per molti decenni e sono tra i più eccellenti di Bordeaux. La zona copre poco meno di 1.200 ettari di vigne ed è divisa in due ampi altipiani a nord-ovest e a sud-ovest della città di Pauillac. Entrambi sono banchi di ghiaia bassi con un ottimo drenaggio dell'acqua. A ovest, il suolo è costituito da sabbia su sottosuolo pietroso, al centro e al sud da ghiaia su strati di pietra locale. È una striscia di terra larga tre km e lunga più di sei km, divisa dal torrente Gaët. Il clima è molto simile al resto del Médoc.

La zona di Pauillac ospita 18 dei 61 châteaux che furono inclusi nella lista dei Grand Cru quando Bordeaux fu classificato nel 1855. In termini di superficie, è poco meno di un terzo di tutte le tenute Grand Cru del Médoc. L'orgoglio del comune sono le tre (delle cinque) tenute Premier Cru Classé Château Lafite-Rothschild, Château Latour e Château Mouton-Rothschild, così come i due Deuxièmes (2° livello) Château Pichon-Longueville Baron e Château Pichon-Longueville Comtesse. Questa lista impressionante è continuata dal Quatrième (4° rango) Château Duhart-Milon-Rothschild e da dodici Cinquième-Châteaux (5° rango). Un bel po' di tenute famose sono associate ai nomi Rothschild e Ségur.

Karte von Bordeaux - Appellationen

Di Domenico-de-ga da Wikipedia, CC BY-SA 3.0, link
Modifiche dall'originale di Norbert Tischelmayer 2017

In questa sezione trovi
attualmente 153,159 Vini e 24,004 produttori, di cui 2,374 produttori classificati.
Sistema di valutazione Fonti d'acquisto Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze