wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Regioni

Descrizioni dettagliate di tutte le denominazioni d'Europa con vitigni, tradizioni e disciplinari di produzione.

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Gevrey-Chambertin AOC
Gevrey-Chambertin AOC

Descrizione di Gevrey-Chambertin AOC

Denominazione di villaggio nella zona della Borgogna Côte de Nuits del comune omonimo. Confina a sud con il comune di Morey-Saint-Denis. La superficie totale dei vigneti è di circa 500 ettari, che comprende anche alcuni vigneti nel vicino comune di Brochon. Nel 1847, Gevrey ha aggiunto il nome Chambertin al toponimo, che è il nome del sito più famoso e migliore della Côte d'Or. Un vino rosso Chambertin era anche uno dei vini preferiti di Napoleone Bonaparte (1769-1821). Questo è il motivo per cui è anche chiamato il vino dei re - il re dei vini. Una gran parte dei vigneti apparteneva già nel XIII secolo ai benedettini dell' abbazia di Cluny, situata a sud-est di Mâcon. Qui, i migliori vini rossi di Borgogna sono fatti principalmente di Pinot Noir con, se necessario, porzioni di Pinot Gris e Pinot Liébault. Questi vini possono essere conservati per molti decenni e sono per lo più anche più scuri di molti altri comuni della Borgogna.

 Gevrey-Chambertin - Kirche St. Aignan und Schloss

I più eccezionali provengono dai nove siti Grand Cru. Chambertin è così conosciuto e famoso come sito che tutti gli altri otto Grand Crus hanno anche (legalmente) aggiunto questo nome ai loro. I Grands Crus sono Chambertin (13 ha), Chambertin-Clos de Bèze (15 ha), Chapelle-Chambertin (5,4 ha), Charmes-Chambertin (32 ha, parte del vigneto si chiama Mazoyères, quindi l'etichetta può indicare anche Mazoyères-Chambertin ), Griotte-Chambertin (5,5 ha), Latricières-Chambertin (7 ha), Mazis-Chambertin (13 ha, anche Mazy-Chambertin) e Ruchottes-Chambertin (3,5 ha). Il vino del vigneto Clos de Bèze può anche essere etichettato come Chambertin (questo vigneto è successivo), ma non è vero il contrario. Questi due siti sono anche considerati i migliori della zona, se non della Borgogna.

I Premiers Crus coprono un totale di 85 ettari di vigneti. Questi sono Au Closeau, Aux Combottes, Bel Air, Cazetiers (9 ha), Champeaux (6,7 ha), Champonnet (3,2 ha), Cherbaudes, Clos des Varoilles, Clos du Chapitre, Clos Prieur, Clos Prieur-Haut, Clos Saint-Jacques 6,7 ha), Combe au Moine (4,7 ha), Craipillot, En Ergot, Estournelles-Saint-Jacques, Fonteny, Issarts, La Bossière, La Perrière, La Romanée, Lavaut Saint-Jacques (10 ha), Les Cazetiers, Les Corbeaux (3 ha), Les Goulots, Petite Chapelle, Petits Cazetiers e Poissenot. Produttori noti con siti Grand Cru e/o Premier Crus sono Bachelet, Bichot (Domaine du Clos Frantin), Boisset, Bouchard Père et Fils, Burguet, Joseph Drouhin, Dugat Claude, Dugat-Py, Domaine Dujac, Fréderic Esmonin, Michel Esmonin, Faiveley, Jadot, Herezstyn, Domaine Leroy, Maume, Mortet, Roty, Rousseau, Serafin e Varoilles.

Foto a sinistra: By Urban - Opera propria, Pubblico dominio, Link
Immagine a destra: di Arnaud 25 - Opera propria, Pubblico dominio, Link

In questa sezione trovi
attualmente 157,948 Vini e 24,572 produttori, di cui 2,634 produttori classificati.
Sistema di valutazione Find+Buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze