wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Zone di produzione in Danimarca 1 growing regions

Descrizione di Danimarca

Il Regno di Danimarca (danese: Danmark), nell'Europa settentrionale, con la sua capitale Copenaghen, è composto da tre parti. Il cuore del Paese si estende per 43.094 km², di cui 23.872 km² sulla penisola dello Jutland e il resto sulle isole. Le Isole Faroe (1.395,74 km²) sono una parte autonoma del Regno di Danimarca e consistono in un gruppo di 18 isole nell'Atlantico settentrionale. La Groenlandia è una parte politicamente autonoma del Regno e, con i suoi 2.166.086 km², è l'isola più grande del mondo. La maggior parte della superficie si trova nell'Atlantico settentrionale o nell'Oceano Artico. L'unico confine terrestre della Danimarca è quello con la Germania. Il ponte di Öresund, lungo 7.845 metri, costituisce una via di comunicazione fissa con la Svezia dal luglio 2000 (vedi mappa). Dal 2022 esiste anche un confine con il Canada sull'isola di Hans.

Dänemark - Landkarte, Flagge und Wappen

La storia

La Danimarca non è un importante Paese vinicolo, ma da sempre si beve vino, importato soprattutto da Germania e Francia. Uno dei più importanti amanti del vino fu il re Christian IV (1577-1648). Per le sue numerose celebrazioni faceva importare barili di Riesling dalla regione vinicola tedesca del Medio Reno.

Regioni vinicole

Dall'agosto 2000, la Danimarca è stata riconosciuta dall'UE come regione vitivinicola e il vino danese può essere commercializzato per scopi commerciali. Nel 2007 l'UE ha autorizzato per la prima volta l'etichettatura della regione, dell'annata e del vitigno. Ci sono quattro regioni vinicole - Bornholm, Fionia, Jutland e Zelanda - con un'indicazione geografica protetta. Dal 2018, "Dons" è una denominazione di origine protetta per il vino dell'omonimo villaggio di Almind Sogn, vicino a Kolding.

Dänemark - Sløsse auf Lolland

Varietà d'uva

Le varietà di vino bianco autorizzate sono Auxerrois, Bacchus, Chardonnay, Ehrenbreitsteiner, Goldriesling, Huxelrebe, Kerner, Kernling, Madeleine Angevine, Merzling, Optima, Ortega, Perla di Zala (Zala Gyöngye), Phoenix, Pinot Blanc, Précoce de Malingre, Regner, Siegerrebe e Solaris, oltre alle varietà di vino rosso Cabernet Cortis, Muskat Donskoi, Dunkelfelder, Léon Millot, Maréchal Foch, Pinot Meunier, Pinot Noir e Rondo. Ci sono molte nuove varietà, soprattutto tedesche.

I produttori

Esistono circa 90 aziende vinicole a gestione commerciale. Il primo produttore di vino è stato Skærsøgaard Vin (enologo Sven Moesgaard) vicino a Kolding, nello Jutland sud-orientale, vicino alla costa (Piccolo Belt). Qui si producono vino rosso, vino bianco e spumante. Altri produttori sono Dansk Vincenter, Frederiksborg Vin, Vinperlen, Domain Aalsgaard (tutti sull'isola di Zealand), Lille Gadegaard (isola di Bornholm), Dyrehøj Vingaard a Røsnæs vicino a Kalundborg (il più grande vigneto con circa 30.000 viti) e Nygårdsminde Vingård a Brønderslev in Vendsyssel (la produzione commerciale di vino più settentrionale).

Tuttavia, il contributo alcolico più significativo della Danimarca è l'acquavite distillata da patate o cereali con la denominazione di origine protetta "Danske". La viticoltura danese potrebbe acquisire maggiore importanza a causa dei cambiamenti climatici.

Mappa: © Goruma
Bandiera: di Madden e altri - Opera propria, Pubblico dominio, Link
Stemma: di Wappen, CC BY-SA 3.0, Link
Fonte: WIKIPEDIA Danimarca

In questa sezione trovi
attualmente 166,264 Vini e 25,053 produttori, di cui 3,233 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER