wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Regioni

Descrizioni dettagliate di tutte le denominazioni d'Europa con vitigni, tradizioni e disciplinari di produzione.

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per D.O. Toro
D.O. Toro

Descrizione di D.O. Toro

La zona DO che prende il nome dall'omonima città (Toro = toro) si trova nella regione settentrionale spagnola di Castilla y León, non lontano dal confine con il Portogallo. A est, i confini della DO Rueda, il grande fiume Duero attraversa entrambe le zone. Toro è anche conosciuto come "Tierra del Pan" (Terra del Pane) a causa dei vasti campi di grano che si trovano qui. I vigneti coprono circa 4.000 ettari e sono per lo più situati nelle valli della Guareña a 600-750 metri sul livello del mare. I monaci coltivavano la vite qui già nel XIII secolo. Nel 1215, la prima università spagnola fu trasferita nella città meridionale di Salamanca (fuori dalla DO) (da Palencia), il che diede un grande impulso alla viticoltura. I professori, gli studenti e infine i principi della chiesa e della corte spagnola apprezzavano molto questo vino. La zona prende il nome dall'omonima città, situata su una collina rocciosa sulle rive del Duero

Il vitigno rosso autoctono e unico che cresce qui, la Tinta de Toro (archetipo del Tempranillo), occupa il 70% della superficie del vigneto, il resto è piantato con la Garnacha Tinta rossa e le varietà bianche Malvasia e Verdejo. I vini rossi, che sono per lo più invecchiati in barrique, devono contenere almeno il 75% di Tinta del Toro, ma sono per lo più prodotti come monovitigno. I vini scuri e ricchi di estratti hanno tannini forti ma morbidi. Grazie al clima caldo e secco, le uve raggiungono la massima maturazione e quindi i vini a fermentazione naturale raggiungono fino al 15% di alcol in volume. Grazie alla qualità dei vini della Ribera del Duero e del Priorato, i vini rossi del Toro sono chiamati "miracolo del vino spagnolo". I vini rosati e bianchi, che sono anche classificati come DO, sono prodotti solo in quantità molto piccole e dovrebbero piuttosto essere bevuti giovani
In questa sezione trovi
attualmente 162,196 Vini e 24,807 produttori, di cui 2,948 produttori classificati.
Sistema di valutazione Find+Buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze