wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per D.O. Campo de Borja
D.O. Campo de Borja

Descrizione di D.O. Campo de Borja

La zona DO che prende il nome dall'omonima città si trova nella provincia di Saragozza, nella regione spagnola nord-orientale dell'Aragona. La nobile famiglia Borja che ha dato il suo nome divenne nota in Italia nel Medioevo come la nobile famiglia Borgia. Nel 1455, Alfonso de Borja (1378-1458) fu eletto papa con il nome di Callisto III, al quale successe poi Rodrigo de Borja (1431-1503) come Alessandro VI. Questa famiglia possedeva molti vigneti in Aragona. Grande influenza sull'antica cultura del vino fu il monastero di Veruela (situato fuori dalla zona). I vigneti su terreni argillosi e calcarei coprono circa 7.400 ettari di vigne in terreni collinari ad un'altitudine da 350 a 700 metri sul livello del mare. Le zone DO di Rioja e Navarra confinano a nord.

Il clima continentale è caratterizzato da estati brevi e calde e da inverni estremamente freddi; ci sono gelate quasi ogni anno. Le principali varietà di vino rosso sono Garnacha Tinta (che occupa il 75% della superficie totale), Tempranillo, Mazuela (Mazuelo), Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah; le principali varietà di vino bianco sono Viura (Macabeo), Moscatel Romano (Muscat d'Alexandrie) e Chardonnay. Si producono principalmente Rosados (vini rosati) e vini rossi; i vini bianchi rappresentano solo una piccola quota del 10%.

In questa sezione trovi
attualmente 167,394 Vini e 25,096 produttori, di cui 3,302 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER