wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Clos de la Roche AOC
Clos de la Roche AOC

Descrizione di Clos de la Roche AOC

Sito Grand Cru nel comune di Morey-Saint-Denis, nella zona della Côte d'Or(Borgogna). A nord, la zona confina con il sito Premier Cru Aux Combottes di Gevrey-Chambertin e con Clos Saint-Denis a sud. Il sito è stato classificato come Grand Cru nel 1936 e il sito di Genavrières è stato aggiunto nel 1971. I vigneti esposti a est , a 270-300 metri sul livello del mare, si estendono per circa 17 ettari su un terreno marrone e gessoso, che in alcuni punti ha uno spessore di soli 30 centimetri. Al di sotto si trovano grandi pezzi di roccia (roches), da cui deriva il nome del sito. Sebbene il Clos indichi che i vigneti erano racchiusi da mura, probabilmente ciò non è mai avvenuto.

Oltre allo storico Clos de la Roche (4,6 ettari), il sito comprende anche i Climats(parcelle) Monts-Luisants-Bas (3,7 ettari), Les Mochamps (2,6 ettari), Les Chabiots, Les Fremières e Les Froichots. Si tratta di 110 appezzamenti condivisi da circa 40 proprietari. Il clima prevalentemente continentale è caratterizzato da estati prevalentemente secche e calde. Il vino rosso estremamente longevo è prodotto quasi esclusivamente con Pinot Noir. Tuttavia, sono autorizzate anche le varietà Pinot Beurot (una mutazione del Pinot Gris) e Pinot Liébault, e teoricamente si potrebbe utilizzare fino al 15% di Chardonnay e Pinot Bianco. I produttori più noti sono Amiot, Dujac, Domaine Leroy, Hospices de Beaune, Lignier, Domaine Ponsot e Rousseau.

In questa sezione trovi
attualmente 166,880 Vini e 25,084 produttori, di cui 3,267 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER