wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Spiacente, nessuna mappa regionale disponibile per Castelli Romani DOC
Castelli Romani DOC

Descrizione di Castelli Romani DOC

Zona dei Colli Albani a sud-est di Roma tra la Via Casilina e la famosa Via Appia Antica nella regione italiana del Lazio. In passato, c'era un castello su ciascuna delle colline, che poi ha lasciato il posto ai magnifici palazzi dei cardinali e dei nobili durante il Rinascimento. Sopra il lago Albano si trova il comune di Castel Gandolfo con l'ex residenza estiva del Papa. Dal 2016 è aperto al pubblico come museo. Il terreno fertile dei pendii è stato usato per secoli per la viticoltura. Oggi, ci sono circa 7.000 ettari di vigneti che si estendono fino ai limiti della città di Roma (alcuni vigneti sono ancora all'interno dei confini amministrativi della città). Tre quarti di essi si trovano intorno al grande vulcano estinto Tuscolano, i cui crateri si possono ancora vedere nei laghi di Albano e Nemi.

Castelli Romani - Blick auf Albanersee und Castel Gandolfo

Il suolo è in gran parte composto da basalto e argilla di tufo vulcanico, ricco di potassio e fosforo. Le zone DOC/DOCG di Cannelino di Frascati, Colli Albani, Colli Lanuvini, Frascati, Marino, Montecompatri-Colonna, Velletri e Castelli Romani si trovano in questa vasta area. I vini bianchi predominanti sono fatti principalmente da diverse varietà di Malvasia e Trebbiano con porzioni di varietà autoctone.

La zona DOC Castelli Romani si applica a vini rossi, vini rosati e vini bianchi. La zona copre circa 1.400 ettari di vigneti nei comuni di Albano Laziale, Ardea, Ariccia, Artena, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Montecompatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Pomezia, Rocca di Papa, Rocca Priora, Roma, San Cesareo, Velletri e Zagarolo, oltre ai comuni di Cisterna di Latina e Aprilia in provincia di Latina. Se le uve provengono da vigneti classificati, Vigna seguito dal nome del vigneto può essere indicato sull'etichetta.

Il Bianco viene miscelato in una qualsiasi miscela delle varietà Malvasia Bianca di Candia, Malvasia Puntinata = Malvasia del Lazio, Trebbiano Giallo, Trebbiano Toscano, Trebbiano di Soave/Trebbiano Verde = Verdicchio Bianco (max. 70%), oltre ad altre varietà ammesse (max. 30%). Il Rosso (detto anche Novello) è prodotto da qualsiasi miscela di Sangiovese, Montepulciano, Cesanese, Merlot e Nero Buono di Cori (max. 85%), oltre ad altre varietà autorizzate (max. 15%). Il Rosato è prodotto dalle stesse varietà di uva, ma possono essere utilizzate anche varietà bianche. Tutti i vini sono anche prodotti come Frizzante nei gusti secco e amabile.

Immagine: di George McFinnigan da Wikipedia italiano (caricato da Gaucho)
Opera propria, CC BY-SA 3.0, Link

In questa sezione trovi
attualmente 166,779 Vini e 25,081 produttori, di cui 3,233 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER