wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Brandeburgo

Descrizione di Brandeburgo

L'anno di fondazione del Marco Brandeburgo è considerato il 1157, quando Albrecht I, o Albrecht di Sassonia alias Albrecht l'Orso (1100-1170), riconquistò il Brandeburgo e si appropriò della zona, rendendola parte del Sacro Romano Impero. Ha giocato un ruolo significativo nella storia tedesca diventando l'Elettorato di Brandeburgo dalla fine del XII secolo. Nel 1701 nacque il nuovo stato o regno di Prussia e il Brandeburgo divenne una provincia. Con la creazione della RDT nel 1949, il Brandeburgo divenne parte del nuovo stato, ma la parte ad est della linea Oder-Neisse passò alla Polonia. Dopo la riunificazione nel 1990, lo stato di Brandeburgo è stato creato nel nord-est della Germania, con Potsdam come capitale. Il Brandeburgo circonda la capitale tedesca Berlino nel suo centro e insieme formano la regione metropolitana europea Berlino/Brandeburgo.

Königlicher Weinberg - Portät Friedrich II. und Weinberg mit Belvedere und Drachenhaus im Jahre 1772

Nel Medioevo, la Chiesa cattolica romana con soprattutto i monasteri cistercensi era un promotore della cultura del vino. Nel 1769, sotto il re prussiano Federico II (1712-1786), un orto fu stabilito sul versante meridionale del Klausberg nel parco Sanssouci a Potsdam e piantato con varietà di frutta e uva. Il frutteto o vigneto era diviso in sei ampie terrazze con muri di sostegno ed era piantato con frutta e varietà di uva straniere. Tuttavia, i rendimenti sono stati inferiori alle aspettative. Dopo un sonno di 140 anni, la "Vigna Reale" è stata riaperta al pubblico nel 2004 dopo un restauro di sette mesi. Nel 1928, il Dr. Erwin Baur (1875-1933) fondò il Dipartimento di Allevamento della Vite a Müncheberg come filiale del Kaiser Wilhelm Institute (KWI) per la ricerca sull'allevamento (predecessore dell'attuale Max Planck Institute per la ricerca sull'allevamento a Colonia).

Brandenburg - Weinberge in Grano (Schenkendöbern) und Jerischke (Neiße-Malxetal)

I vigneti dei comuni Burkersdorf, Luckau, Neuzelle e Schenkendöbern appartengono alla zona di coltivazione Saxony e alcuni ettari a Werder an der Havel appartengono alla zona di coltivazione Saale-Unstrut. Il Werderaner Wachtelberg a 52 gradi 23 minuti di latitudine nord è il vigneto più a nord per quanto riguarda la viticoltura di qualità. Nel resto della zona, i vini possono essere commercializzati solo come Brandenburger Landwein. I vigneti coprono solo circa 30 ettari di vigne, il 95% dei quali sono concentrati nella parte meridionale dello stato e a Werder/Havel. Le varietà di vino rosso più importanti sono Spätburgunder (Pinot Noir), Regent, St. Laurent, Dornfelder, Trollinger (Schiava Grossa), Cabernet Cortis, Acolon e Domina, le varietà di vino bianco più importanti Müller-Thurgau, Bacchus, Cabernet Blanc, Phoenix, Johanniter, Sauvignon Blanc, Muskateller, Gewürztraminer, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Riesling, Sauvignon Gris, Solaris, Phoenix e Kerner.

Frederick II: di Anton Graff - Istituto Culturale, Dominio Pubblico, Link
Klausberg: di Andreas Ludwig Krüger - Disegno, Dominio Pubblico, Link

Grano: di Mannl-edv in Wikipedia - Autofotografato, CC BY-SA 3.0, Link
Jerischke: Di Biberbaer - Opera propria, CC BY-SA 3.0, Link

In questa sezione trovi
attualmente 165,602 Vini e 25,033 produttori, di cui 3,179 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER