wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Weingut Alois Lageder
Azienda vinicola Vini

Rotwein 2016 Vigneti delle Dolomiti IGT "Casòn Hirschprunn" Rosso, Alto Adige, Italia

Tipologia di vino: Rotwein (Vino rosso)
Quantità: 0.75 l
Grado alcolico: 12.5%
Prezzo: 34.10 €
Certificazione biologica: Vino biologico, Vino vegano
Tipo di chiusura: Sughero naturale
Invecchiamento: kleines und großes Holzfass
Vitigno: Tannat
Numero di lotto: #AL-L19A6A

Descrizione vino:

Ultima valutazione: 15 ottobre 2021
Raccomandazioni sul consumo: Iscriviti come membro di wein.plus

L'area settentrionale della doppia regione italiana Trentino-Alto Adige; l'area meridionale è il Trentino. Il nome italiano è Alto Adige. Corrisponde geograficamente alla Provincia Autonoma di Bolzano (Ital. Bolzano). I reto-romani piantarono qui i primi vigneti già nel 1.000 a.C., rendendo l'Alto Adige una delle più antiche regioni vinicole di lingua tedesca. Qui i Romani impararono dai Celti come usare le botti di legno per il vino per lo stoccaggio e il trasporto. Nel Medioevo, la viticoltura raggiunse il suo apice. Gli imperatori tedeschi, che andavano a Roma per la loro incoronazione, hanno conosciuto e apprezzato il vino...

L'Italia è uno dei più antichi paesi produttori di vino, con origini che risalgono almeno al 1.000 a.C. A quel tempo, gli Etruschi apparvero nell'Italia centrale e colonizzarono le aree delle quattro regioni attuali di Abruzzo, Lazio, Toscana e Umbria. L'origine della cultura vinicola italiana risiede principalmente nella colonizzazione greca, che ha portato la cultura viticola greca nella penisola a partire dal X secolo a.C. nell'isola di Sicilia, così come in Campania e in Calabria. I greci portarono con sé molti dei loro vitigni e...

Il vitigno rosso è originario della Francia. I sinonimi sono Bordelais Noir, Madiran, Madiron, Mouston, Moustron, Moustrou, Moustroun, Tanat, Tannat Gris, Tannat Noir, Tannat Noir Femelle, Tannat Noir Male (Francia); Bordelez Beltza (Spagna); Harriague (Uruguay). Fu menzionato per la prima volta nel 1783 con il nome di Tanat nella probabile zona di origine Département Hautes-Pyrénées. Secondo le analisi del DNA, c'è probabilmente una relazione genitore-figlio con la varietà Manseng Noir, così come ci sono relazioni con le varietà Baroque, Courbu Blanc,...

In questa sezione trovi
attualmente 149,824 Vini e 23,352 produttori, di cui 2,184 produttori classificati.
Sistema di valutazione Fonti d'acquisto Campioni per la degustazione

Eventi nelle tue vicinanze