wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Maximin Grünhaus - Weingut der Familie von Schubert

Germania Mosella Ruwer

Azienda vinicola Vini File 11
Nome: Maximin Grünhaus - Weingut der Familie von Schubert
Mostra in Places
Anno di fondazione: 1882
Indirizzo: Indirizzo
54318 Mertesdorf, Germania
Zona di produzione: Mosella
Mostra in Places
Denominazione: Ruwer
Mostra in Places
Ettari vitati: 34 ha
Proprietario: Maximin von Schubert
Telefono:
Fax:
social media:
Associazioni: VDP & Die Güter & FAIR'N GREEN
Crea un nuovo bookmark per i vini di Maximin Grünhaus - Weingut der Familie von Schubert. I vini attualmente degustati appariranno quindi sulla tua home page delle recensioni vini.
Maximin Grünhaus - Weingut der Familie von Schubert
Questa cantina tradizionale si trova nel comune di Mertesdorf (zona di Ruwer), alla periferia di Treviri, sul Grüneberg, nella regione vinicola tedesca Mosel. Secondo un atto di donazione del re franc...

Vini degustati 251 Vini Mostra tutti

0.75 l
2022 Maximin Grünhaus Abtsberg Riesling Spätlese VDP.Grosse Lage
32.00 €
91 WP - eccellente
Descrizione: Fresco, teso, ancora riduttivo, naso piuttosto leggero con aromi di agrumi, qualche drupacea, erbe a...
0.75 l
2022 Maximin Grünhaus Herrenberg Riesling Spätlese VDP.Grosse Lage
30.00 €
90 WP - eccellente
Descrizione: Naso agrumato, abbastanza profondo, ancora enfaticamente riduttivo, con netti aromi erbacei-vegetali...
0.75 l
2022 Maximin Grünhaus Abtsberg Riesling Kabinett VDP.Grosse Lage, "Nr. 50" Versteigerungswein
89 WP - molto buono
Descrizione: Naso agrumato, fresco e brillante, con note di pesca, erbe fresche, accenni di fumo, buccia di pesca...
0.75 l
2022 Maximin Grünhaus Abtsberg Riesling VDP.Grosse Lage "Superior"
32.00 €
90 WP - eccellente
Descrizione: Naso deciso, di lievito e di verdure secche o erbacee, con aromi di agrumi e frutta a nocciolo, un p...
0.75 l
2022 Maximin Grünhaus Riesling VDP.Ortswein feinherb "Grünhäuser"
22.00 €
87 WP - molto buono
Descrizione: Naso nettamente vegetale e leggermente floreale con aromi di nocciola e lievito, agrumi, frutta a no...
0.75 l
2022 Maximin Grünhaus Bruderberg Riesling VDP.Grosse Lage "Superior"
28.00 €
89 WP - molto buono
Descrizione: Naso deciso, piuttosto aspro, erbaceo-vegetale con aromi fruttati gialli contenuti, qualche bacca ne...

Questa cantina tradizionale si trova nel comune di Mertesdorf (zona di Ruwer), alla periferia di Treviri, sul Grüneberg, nella regione vinicola tedesca della Mosella. Secondo un atto di donazione del re franco Dagoberto I (608-639) del 633, è attestato che il monastero benedettino di Treviri di San Massimino possedeva già all'epoca edifici, vigneti e terreni a Mertesdorf. Ciò fu poi confermato nel 966 dall'imperatore Ottone I (912-973), successore di Carlo Magno (742-814). Tuttavia, gran parte del vigneto fu creato solo in seguito. Maximin Grünhaus fu coltivato dall'abbazia benedettina fino al 1802. Nel corso della secolarizzazione sotto Napoleone (1769-1821), la fattoria passò sotto l'amministrazione francese fino al 1810. In quell'anno, dopo un'asta, il primo proprietario secolare acquistò la tenuta, che fu poi acquistata dal trisnonno dell'attuale proprietario nel 1882. Dal 1981, la tenuta è gestita da Maximin von Schubert, figlio del Dr. Carl von Schubert, nella sesta generazione della famiglia.

Maximin Grünhaus - Weingutsgebäude am Rande der Lage Abtsberg

Vigneto Maximin Grünhaus

Il vigneto chiuso Maximin Grünhaus, sul versante meridionale del Grüneberg, comprende 34 ettari di vigneti coltivati con le varietà Riesling (90%), Pinot bianco (6%) e Pinot nero (4%). Il nome "Grünhaus" (sul Grüneberg) deriva presumibilmente dalle vene di diabase (pietra verde), una roccia vulcanica verdastra simile al marmo, che si trovano sporadicamente qui. Inoltre, il vecchio edificio del monastero è stato colorato di verde per secoli. L'area è costituita dai tre siti (da sinistra a destra nella foto) Herrenberg, Abtsberg e Bruderberg, che si differenziano nettamente per il tipo di terreno. In termini di qualità, corrispondono alla gerarchia monastica di Brüder (vino per i semplici fratelli monaci), Chorherren (vino per i canonici di Maximiner) e Abt (vino per gli abati dell'Abbazia di San Massimino). Tutti e tre sono monopolio di famiglia dal 1882.

Maximin Grünberg - Abtsberg, Bruderberg, Herrenberg

Singolo vigneto Abtsberg

L'Abtsberg, orientato da sud-est a sud-ovest, ha la forma di una collina a un'altitudine compresa tra 140 e 270 metri sul livello del mare, con una pendenza compresa tra il 40 e il 75%, e si estende su 14 ettari di vigneti. È stato menzionato per la prima volta in un documento del 966. Tuttavia, la viticoltura era probabilmente praticata qui già nel IV secolo. Questa parte si trova in una valle laterale della Ruwer. È considerato il sito più rinomato dell'azienda. Qui si coltivano il Pinot Nero e il Riesling. Il sottosuolo è costituito principalmente da ardesia devoniana bluastra. Le migliori parcelle si trovano al centro. L'area continua dell'Abstberg forma una transizione fluida verso l'Herrenberg. Il terreno tende a essere meno profondo e più scheletrico rispetto all'Herrenberg, il che si riflette nella marcata mineralità dei vini. I vini sono caratterizzati da un'estrema longevità.

Singolo vigneto Herrenberg

L'Herrenberg, orientato a sud-est e situato a 190-290 metri sul livello del mare con una pendenza compresa tra il 20 e il 60%, si estende per 19 ettari. Oltre a Riesling, qui si coltiva anche il Pinot Bianco. La parte adiacente all'Abtsberg è molto simile ad esso in termini di tipo di suolo e orientamento. La parte posteriore è più fresca, meno ripida e circondata dalla foresta di Grüneberg. Anche qui domina l'ardesia devoniana, che appare rossastra nell'Herrenberg. In passato, i vini erano in qualche modo messi in ombra da quelli dell'Abtsberg. Oggi, grazie alle mutate condizioni climatiche, i Riesling dei due siti sono di pari qualità. I vini hanno anche una straordinaria capacità di sviluppo e possono maturare per decenni.

Vigneto singolo Bruderberg

Il Bruderberg, esposto a est-sud-est a un'altitudine compresa tra 140 e 170 metri sul livello del mare con una pendenza tra il 50 e il 70%, si estende per un solo ettaro con Riesling. È attraversato da un condotto idrico romano ben conservato. Come nell'Abtsberg, domina l'ardesia devoniana bluastra. La foresta adiacente offre una forte protezione dal freddo di nord-ovest. Il sole del primo mattino e l'ombra della sera ne fanno il sito più fresco dell'azienda, dove si producono Riesling vivaci e brillanti.

Maximin Grünhaus - Keller

Vinificazione dei vini

I vini sono fermentati spontaneamente con lieviti naturali provenienti dai vigneti e dalle cantine e maturano nelle fresche cantine, principalmente in grandi botti di rovere tradizionali. L'etichetta storica mostra lo stemma della famiglia von Schubert e una veduta di Grünhaus con i vigneti. La cantina è membro di VDP (Verband Deutscher Prädikatsweingüter), die Güter ed è stata certificata come cantina sostenibile con il sigillo Fair'n Green dalla primavera del 2023.

Maximin Grünhaus - Weingut der Familie von Schubert Regioni: Germania Mosella Ruwer
Uno dei migliori produttori del mondo
Membro Business Premium di wein.plus
In questa sezione trovi
attualmente 165,636 Vini e 25,036 produttori, di cui 3,179 produttori classificati.
Sistema di valutazione find+buy Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER