wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Château Montrose

Francia Bordeaux

Azienda vinicola Vini
Nome: Château Montrose
Zona di produzione: Bordeaux
Proprietario: Martin et Olivier Bouygues
Amministratore: Nicolas Glumineau
Amministratore delegato: Jean-Bernard Delmas
Cantiniere: Laurent Savovitch-Vuk
Crea un nuovo bookmark per i vini di Château Montrose. I vini attualmente degustati appariranno quindi sulla tua home page delle recensioni vini.

Dove posso comprare vini di Château Montrose?

Cerca & Trova
Anno dopo anno, i vini di queste aziende sono tra i migliori in assoluto nel loro genere e sono quasi fuori concorrenza - e questo indipendentemente dalle annate. Tuttavia, anche i vini di base sono quasi sempre eccellenti. Non ci sono praticamente debolezze e difficilmente si trovano dei vini mediocri.
La cantina si trova nel comune di Saint-Estèphe nella zona omonima nel Médoc (Haut-Médoc, Bordeaux). Il nome significa "montagna rosa" e deriva dal colore del suolo ferruginoso. L'origine risale al 17...

Vini degustati 3 Vini Mostra tutti

0.75 l
2000 Saint-Estèphe AOC Deuxième Cru Classé
Traduci in Italiano Descrizione: Dicht, tief, dunkel und komplex in der Nase, zedrig, etwas fleischig, mit viel reifer schwarzer Fruc...
0.75 l
1986 Saint-Estèphe AOC Deuxième Cru Classé
Traduci in Italiano Descrizione: Tiefer und fester, schwarzbeeriger, etwas zedriger, nussiger und leicht teeriger Duft mit einem Hauc...
0.75 l
2003 Saint-Estèphe AOC Deuxième Cru Classé
Traduci in Italiano Descrizione: Herber, deutlich zedriger und tabakiger Duft nach schwarzen Johannisbeeren mit fleischigen Noten, ei...
La cantina si trova nel comune di Saint-Estèphe nella zona omonima nel Médoc (Haut-Médoc, Bordeaux). Il nome significa "montagna rosa" e deriva dal colore del suolo ferruginoso. L'origine risale al 1778, quando la famiglia Ségur vendette un terreno a Etienne Théodore Dumoulin. Suo figlio, Etienne Dumoulin, iniziò la costruzione del castello nel 1815 e piantò contemporaneamente dei vigneti. La famiglia Dumoulin rimase proprietaria fino al 1866, e dopo diversi cambi di proprietà, la tenuta fu infine acquistata da Louis Charmolüe nel 1896 e poi gestita da Jean-Louis Charmolüe. Nel 2006, è stata acquisita dai fratelli Bouygues (telecomunicazioni, ingegneria civile). Nella classificazione bordolese del 1855, la tenuta ricevette il secondo rango (Deuxième Cru Classé).

I vigneti coprono 69 ettari di vigne e consistono in un sottosuolo argilloso sotto un suolo ghiaioso rossastro con un alto contenuto di ferro. Sono piantati con Cabernet Sauvignon (65%), Merlot (25%), Cabernet Franc (8%) e Petit Verdot (2%). Una particolarità sono i vigneti che formano grandi piazze, separati da ampi viali. Il vino rosso estremamente longevo e, a causa delle condizioni del suolo, di colore scuro, viene invecchiato per 18 mesi in barrique nuove fino al 70%. È annoverato tra i cosiddetti "Super-Secondi", quindi guadagnerebbe il "Premier Cru Classé". A causa dello stile massiccio molto simile, il vino rosso è anche chiamato "Château Latour di Saint-Estèphe". L'annata 1970 era presente alla leggendaria degustazione di Parigi del 1976. Il secondo vino si chiama "La Dame de Montrose"
Château Montrose Regioni: Francia Bordeaux
Uno dei migliori produttori del mondo
In questa sezione trovi
attualmente 153,858 Vini e 24,046 produttori, di cui 2,416 produttori classificati.
Sistema di valutazione Fonti d'acquisto Campioni per la degustazione Palinsesto editoriale

Eventi nelle tue vicinanze